prevnext
Menu

Emo Formichi

Share Button
thumbnail

Emo Formichi – La chiave dimenticata – Assemblaggio

thumbnail

Emo Formichi – La legge è uguale per tutti – Assemblaggio

Contadino, falegname, dal 1961 fino al 1990 ha lavorato presso una draga sul fiume Orcia. Queste attività gli hanno dato quella familiarità con l’impiego degli strumenti meccanici e con la lavorazione dei metalli che si ritrova oggi nella sua originalissima scultura. Dalla vita sul fiume e dall’osservazione della natura, sono nate le immagini poetiche che Formichi ha tradotto con eccezionale abilità in concrete strutture metalliche, servendosi degli oggetti di recupero più disparati provenienti dagli scarti della civiltà industriale.